OPERE

ASTRATTO METROPOLITANO

Astratto Metropolitano - LE CITTA' INVISIBILI

SOGNI IN FUGA

STORIE SENZA TITOLO

Sulle tecniche di realizzazione di Astratto Metropolitano

 Le opere che compongono il progetto "Astratto Metropolitano" e "Astratto Metropolitano - Le Città Invisibili" sono realizzate per la maggior parte su carte Fabriano, e una parte più ristretta su tele di grande formato (cm. 100x100). Alcuni quadri nascono da una foto digitale da me scattata, usando soprattutto lo stile della tecnica lomografica (alta saturazione e vignettatura profonda da sottoesposizione); alcune foto vengono elaborate al computer e trattate con il colore in un secondo tempo, mentre alcune altre vengono invece tradotte direttamente in disegni e lavorate con tecniche pittoriche scelte a seconda di come lo suggerisce l'immagine stessa. In alcuni casi invece ho creato disegni frattali utilizzando programmi appositi ed elaborandoli ulteriormente in passaggi successivi. La maggior parte delle mie opere viene realizzata con colori ad olio, pastelli o chine; uso anche diverse tecniche miste e occasionalmente impiego volentieri collage di carta o altri materiali. Come già ho avuto modo di spiegare sulle pagine di questo sito nell'introduzione di Astratto Metropolitano, "[...] la pittura è sempre un percorso a sorpresa, i colori a volte indicano, a volte deviano... a volte ingannano... è una strada che presenta così tante meravigliose variabili da rendere pressoché impossibile una traiettoria certa, e mai nulla è ovvio o scontato. Tutto può trasformarsi o essere trasformato, tutto può non essere o essere un'altra cosa, tutto può essere trasportato in un mondo visionario. Tutto può divenire..."  

Copyright © 2010 Germana Conca All rights reserved