La Tigre d'Oro

 

La Tigre nell'Astrologia Cinese

 

Il primo calendario lunare cinese ufficiale risale al 2637 a. C., quando l’Imperatore Huang Ti introdusse il primo ciclo del suo Zodiaco in occasione del 61° anno di regno. Il suo primo ministro, attingendo alla tradizione orale dell'astrologia cinese, ideò un ciclo completo di 60 anni, suddivisi in 5 sotto-cicli di 12 anni ciascuno. I 12 anni sono rappresentati dagli animali mentre i sottocicli di 5 anni dagli elementi.

Così, il 77° ciclo è iniziato il 5 febbraio 1924 e terminato il 1° febbraio 1984.

Secondo il calendario cinese, il 2010 è l'anno della Tigre.

La Tigre è il terzo segno dei 12 segni cinesi e rappresenta essenzialmente il coraggio. Gli antichi cinesi riverivano l'intrepida tigre come segno capace di proteggere la loro casa dai 3 più grandi pericoli che potessero incorrere: il fuoco, i ladri ed i fantasmi.

Chi nasce sotto il segno della Tigre è una persona che affascina grazie alla sua personalità; attiva, coraggiosa e sicura di sé. Questo segno rappresenta infatti la potenza, l'audacia e la passione. Solo i fallimenti di tipo professionale, o una critica da parte della persona amata, potrebbero generare nella persona della Tigre una reazione di profonda depressione. Questa reazione sarà però momentanea e durerà solo un tempo limitato; chi nasce sotto questo segno ha infatti un'ottima capacità di reazione ed in tempi brevi si riprende da qualsiasi dispiacere.

La Tigre ama le competizioni e difficilmente accetta di perdere una sfida; é leader per natura, ha una grande autostima e consapevolezza del suo valore.

La Tigre è intelligente, lungimirante e quasi sempre ha già attentamente calcolato la sua mossa prima di compierla... è un segno da non sottovalutare mai! 

Il 2010 sarà l’anno della Tigre di metallo e secondo i dettami dell’astrologia tradizionale dell’estremo Oriente sembra non essere un’annata confortante. Infatti, l’anno in questione ha degli artigli taglienti (elemento metallo) che generalmente influenzano l’andamento instabile della politica. Probabilmente un noto leader sarà coinvolto in un drammatico avvenimento che influirà negativamente sull’economia mondiale. Oltre alle tensioni internazionali, l’anno della Tigre sarà ricco di ardimenti, ogni cosa andrà agli estremi, nel bene e nel male. Il coraggio sembra essere la parola d’ordine per affrontare un anno instabile e turbolento come questo. Armatevi inoltre di tutto il vostro humour attendendo che i fuochi si spengano da sé. Particolarmente sfavoriti quanti hanno nella propria carta celeste la dominante dell’elemento legno.

 

Tratto dal sito: http://astrologia.myblog.it/archive/2010/03/18/la-tigre-d-oro.html

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0