Alberi

 

Alberi,

eravate frecce

cadute dall'azzurro?

Che terribili guerrieri vi scagliarono?

Sono state le stelle?

Le vostre musiche vengono dall'anima degli uccelli,

dagli occhi di Dio,

da una perfetta passione.

Alberi!

Le vostre radici rozze si accorgeranno

del mio cuore sotto terra? 


Federico Garcia Lorca

 


 

 

 

Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo

in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine.    

 

Kahlil Gibran 

 

Scrivi commento

Commenti: 0